Lunedì 13/12/2010

Cosa è successo questa settimana?
 
Ciò che succede sempre in prossimità della sadenza dei contratti!
 
Stanno per scadere tutti i contratti di futures ed opzioni e i large si preoccupano più di girare le posizioni da un contratto all'altro rispetto all'operatività quotidiana.
 
Infatti abbiamo assistito ad un progressivo indebolimento del mercato che ha portato alla difficoltà di leggere i movimenti di prezzo e ad una diminuzione notevole di liquidità con il conseguente movimento laterale della settimana appena trascorsa.
 
I range quotidiani si sono appiattiti via via al passare dei giorni partendo dai 180 pips di lunedì su eur/usd per arrivare a 100 pips di venerdì sullo stesso cross e mostrando alternativamente salite e discese paritetiche dei prezzi.
 
L'oro ci ha dato ragione rompendo i massimi storici, ma non avendo poi la forza necessaria per proseguire al rialzo ed anzi ritracciando short e rimbalzando per ben due volte in prossimità di uno dei livelli di prezzo suggeriti le scorse settimane: 1371.
 
La prossima settimana potrebbe riprovarci, ma secondo noi potrebbe essere giunta la fine die rialzi. Aspettiamo conferma dalla rottura decisa del primo livello e poi del secondo a 1339.
 
I listini americano e tedesco proseguono lentamente la scalata mantenendosi all'interno del canale rialzista che ormai da tempo è stato disegnato dalle quotazioni, ma il trend long ci sembra sempre più debole ed è possibile che andremo ora incontro ad un periodo di ritraciamento short.
 
Ma analizziamo ora le previsioni per il forex.
 
Eur/usd
 Attenzione!
La situazione per il nostro orange indicator è delicata!
Non c'è molta certezza per il futuro, gli operatori vivono una fase di stasi e non prendono posizioni chiare che ci permettono di avere un quadro certo per i prossimo periodo.
Il cross è entrato in una fase piatta e laterale e non avendo noi un aiuto dai large e dall'apertura delle loro posizioni in buy o sell cerchiamo di avere delle conferme dai prezzi.
Eur/usd è il cross che è sceso di più e più velocemente dei correlati e questo ci preoccupa considerando che sterlina e dollaro australiano oppongono una bella resistenza al trend short.
Per i primi giorni della prossima settimana due livelli chiave di brevissimo termine: 1.3160 per la conferma di una possibile discesa e 1.3282 per l'inizio di una risalita.
Dopo questi livelli veniamo a due prezzi importanti per il medio termine: 1,2968 che darebbe conferma della continuazione del trend short e 1.3437 che metterebbe le basi per un possibile ritorno in area 1,3800/1,3900.
Per la gestione dell'orange consigliamo di spostare lo stop loss anche se in anticipo rispetto a quello chesi dovrebbe a 1,3437.
 
Gbp/Usd
La sterlina si è mossa al contrario rispetto a Eur/usd.
Tendenzialmente in salita anche se oraticamente laterale.
A nostro avviso spazio per salire molto non ce n'è.
La sterlina però non manca mai distupire.
Lo scenario più probabile osservando i prezzi sarebbe una ripresa del terend short, ma ciò dipende anche dall'andamento di eur/usd.
Ancora una volta allora attenti ai prezzi.
1.5800 è un prezzo importante e la permanenza delle quotaioni al di spora di tale livello potrebbe voler dire un ritorno anche veloce in zona 1.6000.
La rottura di 1.5655 invece ci darebbe la conferma di ribassi in vista.
 
Aud/usd
 Anche questo cross è sempre presente tra chi vuole smentire ogni previsione ed attesa.
E allora attenzione ai messaggi che ci daranno le quotazioni.
La rottura di 0,9965 significherebbe la possibilità di ritestare i massimi storici.
Mentre il livello 0.9535 ci darebbe una conferma per nuovi minimi.
 
Usd/Yen
 Anche questo cross ha rispettato le attese di settimana scorsa.
Ma ora è giunto il momentio di decidere che direzione  prendere.
Lasciati i minimi alle spalle ora vediamo se si ritorna a salire.
Aspettiamo allora la rottura di 84.40 che porterebbe i prezzi in area 86.20.
Un eventuale superamente di 83.65 darebbe invece un impulso short che a nostro avviso potrebbe anche sfociare in un ritest dei minimi.
 
Ricordiamo a tutti l'appuntamento in chat fissato per giovedì 16 dicembre 2010 alle ore 18.00.
 
Importante novità sui corsi e le coatching da leggere sul sito.
 
 
Ciao a tutti e buona settimana di trading.
 
Mr. Forex

Scrivi commento

Commenti: 0

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi