Forex o gioco d'azzardo? (parte 1)


Mercati finanziari, futures, mercato otc come se fossero casinò on line!

 

E’ questo uno dei problemi.

 

Le persone che si avvicinano al trading e oggi sappiamo che i più lo fanno attraverso il forex che viene pubblicizzato alla grande ovunque sia possibile, hanno un approccio assolutamente poco professionale.

 

Imprenditori di successo, atleti di altissimo livello e individui con spiccate doti mentali,  perché quando si cimentano nella speculazione finanziaria, il trading, falliscono?

 

Riprendiamo la strada che avevamo interrotto per dare la giusta importanza agli aspetti che veramente contano e che ti fanno fare il salto di qualità nel tuo trading (leggi cliccando qui il precedente post).

 

Questa attività per mezzo di un grafico mette in luce tutti i difetti di chi opera.

 

Avidità, paura, indecisione, emotività, frustrazione, noia sono tutte sensazioni che nel momento in cui osservo l’andamento di uno strumento finanziario prima o poi provo.

 

Perché?

 

Avidità: hai un trade aperto e vedi che il prezzo va nella direzione giusta.

 

Aumentano le palpitazioni ed il tuo sguardo inizia a dondolare tra la barra di prezzo ed il guadagno posto in fondo alla pagina.

 

Inizi a pensare che quella è l’operazione del secolo, ma non ti accontenti di prendere ciò che il mercato ti ha dato e tieni la posizione senza nemmeno proteggerti.

Inesorabilmente il prezzo torna sui suoi passi e tu appena vedi che sei tornato in territorio negativo chiudi in perdita.

 

Paura: dopo due o tre operazioni sbagliate ti capita un segnale di ingresso pulito e perfetto, ma hai paura di fallire ancora.

 

Esiti ed aspetti di vedere come si sviluppa.

 

Il trade sarebbe andato molto bene, ma tu non sei entrato e decidi di entrare lo stesso.

 

E’ troppo tardi il prezzo ritraccia e tu sostieni ancora una perdita.

 

Oppure non entri e cominci a pensare di essere uno stupido perché se avessi preso quel movimento non solo avresti recuperato le perdita, ma saresti anche in leggero guadagno.

 

Indecisione: non avere un perfetto piano di trading porta ad essere indecisi.

 

Non hai una tecnica precisa, con delle regole precise e non sai esattamente cosa farai se il mercato ti mostrerà determinate cose.

 

Non puoi essere sicuro di ciò che fai e più saranno gli insuccessi più la tua indecisione aumenterà.

 

Ricordati di dirmi la tua nei commenti!

 

Se queste cose ti annoiano lascia perdere, altrimenti leggi la continuazione!

 

Io sono

Mr. Forex

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    David Alfonsi (martedì, 19 febbraio 2013 16:39)

    Caro Mr.Forex,
    Sto trovando gran valore aggiunto nei tuoi posts. Per ora non molte informazioni nuove ma mi piace molto il tuo approccio che mette molte cose in ordine. Sto finendo un lavoro in una investment banking qui a Londra ma presto vorrei trovare il tempo di scrivere per bene.
    Un Saluto,
    David

  • #2

    Mr. Forex (martedì, 19 febbraio 2013 19:01)

    Ciao David, sono contento di ricevere questo commento e per di più da una persona che stimo. Tu di trading ne sai e parecchio. Credo che tutto ciò che scrivo tu l'hai già vissuto, ma è bene ricordare per non perdere la strada. Fai già parte del nostro porgetto e tu lo sai! A presto!

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi