Forex o gioco d'azzardo? (parte 2)

Emotività: solo a guardare il grafico ti sudano le mani e quando entri in un trade sale la tensione. Non puoi pensare di prendere decisioni oggettive e non stai osservando il grafico con il giusto distacco.

 

In questo caso è il grafico che guarda te e ti fa credere ciò che vuole.

 

Frustrazione: i tuoi insuccessi ti fanno sentire un fallito e non adatto a questa attività.

 

Non ammetti che è colpa tua e dai la colpa al mercato.

 

Spesso in questa situazione apri trades a caso.

 

Ormai hai perso gran parte del tuo capitale e allora ci provi, tanto ormai perdere ancora un po’ non cambia niente.

 

Noia: hai una tecnica che oggi mostra pochi segnali.

 

Guarda ora sembra che ce ne sia uno, non è proprio pulito, ma magari è il momento buono.

 

La tua voglia di adrenalina ti fa prendere un rischio che era meglio evitare.

 

Il segnale era al limite dell’accettabilità o forse non c’era proprio, ma è meglio prenderlo (sai dove?) per ravvivare la giornata!

 

Hai letto la prima parte? (clicca qui)

 

Leggi e rileggi queste poche righe e dimmi se hai vissuto anche tu queste situazioni.

 

Certo il sogno di raggiungere la libertà finanziaria, il motto “con il forex divento ricco", sono tentazioni troppo forti.

 

Io voglio analizzare con te tutte queste cose ed è per questo che ho deciso di intraprendere un cammino insieme.

 

Ho pensato di realizzare un corso che partirà dal’ ABC del trading per arrivare agli stadi più avanzati.

 

Il mio intento è farti compiere i passi che ho intrapreso io, facendoti però saltare tutti gli errori.

 

A tale proposito ti rimando ad un precedente post dove spiego in altro modo il mio obiettivo, lo trovi a questo link clicca qui

 

Il primo passo lo hai già fatto ed è identico a quello che in passato ho fatto anch’io: hai perso con il trading.

 

Ora devi fare un altro passo, devi guardarti allo specchio ed accettare quello che sei.

 

Io sarò il tuo specchio, perché qualcuno in passato lo è stato per me.

 

L’ABC del trading ha lo scopo di annullare tutte le tue convinzioni, riparti da zero.

 

Lavori sui difetti per essere una persona migliore e poi riprendi in mano la tua attività di trading.

 

Diventerai un trader professionista, ma non perché avrai lasciato il tuo lavoro e lo farai a tempo pieno, ma perché riuscirai ad avere la mentalità per esserlo.

 

Io sono

Mr.Forex

 

Scrivi commento

Commenti: 0

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi