Stop loss tecnico

Abbiamo introdotto un argomento molto discusso, il limite alle perdite ovvero lo stop loss, anche se devo dire che la maggioranza dei trader, dei libri e dei formatori sostiene attivamente il suo utlizzo.

 

Rimando al futuro di confidarti la mia scelta, anche se ho già detto a chiare lettere che sono favorevole, ma con le dovute precisazioni.

 

E' vero, il mercato che vedi tutti i giorni è costruito, disegnato e manovrato da pochi che riescono a farla da padrone.

 

L'unico scopo di chi detta le regole occulte della finanza e della speculazione è trasferire i soldi dal tuo conto al suo.

 

Se però comprendi quali sono le logiche che dominano i movimenti dei prezzi riesci a riempire le tasche con le briciole dimenticate qua e la dai traders dominanti.

 

Come ho detto in un post precedente nel quale ho introdotto lo stop loss (se vuoi leggerlo clicca qui), ne esistono di tre tipi:

- tecnico

- in denaro

- a tempo

 

Qui di seguito ti faccio vedere un grafico di eur-usd time frame 1 ora:

 

 


Come puoi notare ho inserito dei cerchietti gialli per indicare cosa generalmente viene consigliato in analisi tecnica.

 

Lo stop loss tecnico identifica un preciso punto da individuare sul grafico attraverso una minima conoscenza di un pattern di prezzo che è il pivot.

 

Il pivot è quella barra di prezzo che ha un minimo o un massimo rispettivamente più basso o più alto rispetto alla barra che la precede e quella che la segue.

 

Tutti i massimi e i minimi che ho evidenziato hanno questa caratteristica.

 

Se entri short seguendo un preciso segnale della tua tecnica andrai a piazzare lo stop loss sul primo pivot high precedente al tuo punto di ingresso e viceversa se entri long il pivot che dovrai scegliere sarà un pivot low precedente.

 

Pochi dicono però che a seconda della distanza dal tuo punto di ingresso devi adeguare il lottaggio del trade per mantenere il rischio sotto controllo.

 

Una ltro stop loss tecnico considera supporti e resistenze individuati.

 

Se individui un supporto o una resistenza e apri il trade nella convinzione che il livello disegnato tenga, andrai a posizionare uno stop loss dalla parte opposta con quache pips di distanza:

 

 

La linea rossa individua una supporto in corrispondenza delle frecce.

 

Alla terza freccia scommetti che il prezzo verrà respinto, entri long e piazzi uno stop loss ad una distanza ad esempio di 8 pips sotto quel supporto.

 

La tua speranza è che quel livello continuerà a proteggere il tuo ingresso.

 

Ti ricordo che se vuoi ricevere tutti i nuovi post in tempo reale devi cliccare su "mi piace" dell'icona facebook.

 

 

 

Io sono

Mr.Forex

Scrivi commento

Commenti: 0

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi