Expo 2015, Black bloc ed Eur-usd ... cosa scegliere?

Sono tornato da poco dal mio viaggio a Barcellona e vengo catapultato in una realtà alla quale mi devo ancora abituare.


In settimana appena il tempo di accendere il pc, osservare gli aggiornamenti dei grafici ed ecco che mi ritrovo eur-usd nei pressi di 1,1300.


Attendo gli aggiornamenti dell'Orangeindicator ed ecco che i telegiornali parlano solo di una Milano messa a fuoco e fiamme per le proteste dei Black bloc a Expo 2015.


Facciamo un pò di ordine!


Credo sia lecito protestare contro qualcuno o qualche cosa per portare avanti le proprie idee, ma c'è modo e modo.


Le macchine bruciate, le vetrine sfondate e i danni causati per le vie della città sono un danno per chi?


Il povero cittadino che lunedì doveva prendere la sua auto, acquistata magari con un finanziamento ancora in essere, per andare a lavora e portare a casa la pagnotta che colpe ha?


Il negoziante che si fa un mazzo tutta la settimana e ora si trova il negozio bruciato perchè dovrebbe subire tutto questo?


Credo sia meno lecito invece spingere eurusd oltre 1,1250 per arrivare nei pressi di 1,1300.


Perchè?


Perchè 1,1250 era il livello che mi ero prefissato per la fine, almeno temporanea, del movimento long in atto e previsto due o tre settimane fa.


E ora cosa ti devi aspettare?


Graficamente penso sia probabile un nuovo test di 1,1050.


Da li vedremo cosa farà il prezzo, ma come sai io del grafico mi fido poco se prima non so quali sono i dati dell'orangeindicator.


Solo dopo aver studiato le mosse dei "maghi facoltosi della finanza" decido cosa devono farmi vedere le barre di prezzo.


E' un approccio diverso al forex, lo so, ma è l'unico che mi consente di prendere posizione in base alla realtà e non a ciò che vogliono fare apparire.


Un saluto.


Io sono

Mr.Forex

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    cataldo (martedì, 05 maggio 2015 04:24)

    nn vi caga ormai nessuno.
    siete stati uno di quei tanti

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi