Prima i risultati e poi la divulgazione ...


Non sono un santo e nemmeno un benefattore!


Ho solo dei principi che derivano dall'educazione ricevuta e per questo non finirò mai di ringraziare i miei genitori che sono stati per me esemplari.


Ti dico anche che questo modo di essere ti porta ad avere parecchie delusioni, a subire spesso e a perdere la fiducia.


Ma ad un certo punto ti rendi conto che tutto questo succede perchè non cambi mentalità e ti è più facile conformarti alla massa.


Io sono così perche mi piace essere così, perchè lo trovo giusto e perchè non vorrei essere in nessun altro modo.


Non posso però crearmi delle aspettative e pensare che gli altri debbano essere come me.


Questo modo di pensare ti porta ad avere costanti insuccessi nei rapporti interpersonali.


La verità e che se decidi di essere in un certo modo devi agire ricercando una soddisfazione piena e un totale appagamento solo per il fatto di aver compiuto una certa azione.


Ciò che riceverai non dovrà in alcun modo condizionare in negativo il valore del tuo comportamento.


E' una regola semplice, ma che, se applicata da tutti, eliminerebbe parecchie incomprensioni e controversie.


Ti dico questo perchè anche nella mia attività sono e sarò sempre così.

Quella che ti mostro è la Equity line di un conto che sto gestendo attraverso l'applicazione di una tecnica che mi sono inventato.


Come puoi notare l'inclinazione dell'andamento dei profitti non è certo incredibile, ma costantemente proiettata al rialzo.


Anche il numero delle operazioni non è male, ma non mi basta!


Avrei potuto fare propaganda molto tempo fa, cercare di venderla in qualche modo per aggiudicarmi qualche profitto extra o semplicemente per fare la figura del grande trader.


Non è questo che voglio e non è questa la filosofia di fareforex.


Il periodo di test è per ora poco meno di due mesi e precisamente dal 9 marzo 2015 ad oggi.


A me non basta.


Mi serve un periodo più lungo per poter avere la certezza di ciò che ti dirò, sempre se si deciderà di divulgarla, altrimenti rimarrà in cantina fino a quando non produrrà risultati convincenti.


Il bello è che non è l'unica cosa alla quale stiamo lavorando, ma tutto deve sottostare alla stessa regola: la tutela di chi decide di darci fiducia.


Anche l'orange ha seguito le stesse direttive, il banks mirroring non poteva essere trattato in modo diverso e chiunque voglia collaborare con noi non potrà evitare di sottostare a questa semplice regola, altrimenti ... "quella è la porta".


Come dico a mia figlia poche regole, forse due o tre, ma quelle sono e quelle devono essere rispettate.


So che potrai avere un parere diverso, idee diverse, concetti differenti che guidano la tua vita, io le rispetto, ma non mi farò condizionare semplicemente perchè è giusto così!


Io sono

Mr.Forex

Scrivi commento

Commenti: 33
  • #1

    cataldo (lunedì, 11 maggio 2015 17:22)

    che competenze avete per poter dire di seguire uno dei vostri corsi?
    avete delle lauree con master e esperienza pregressa nel settore che nn sia solo a livello privato??
    ragazzi youtube è il più grosso canale di vendita ,sopratutto in questo settore dove chi è alle prime armi e cerca informazioni.

  • #2

    Matteo (mercoledì, 13 maggio 2015 21:54)

    Cataldo, Cataldo,

    Ho conosciuto gente in vita mia senza uno straccio di carta in mano, anche se di successo, esperienza, competenza, autorevolezza incredibili.

    Onestamente, non si capisce granché del tuo commento. Parlo di costruzione linguistica italiana e contenuto. Dimmi, che laurea o master hai tu?

    Infine, quale contributo positivo stai dando? Mi sfugge ancora una volta lo scopo del tuo commento.

  • #3

    Mr.Forex (giovedì, 14 maggio 2015 17:42)

    Ciao Cataldo, hai ragione! Sarebbe opportuno creare un percorso di studio, un tirocinio o qualche altro strumento che consenta di abilitare e certificare i "professionisti" che lavorano con il trading online. Ciò non darebbe comunque la garanzia di capitare dalle persone giuste, come del resto avviene con un medico, un dentista, un architetto o un avvocato. In questo modo però tanti improvvisati avrebbero qualche scoglio in più da superare. Oggi però non è così! La domanda che mi faccio quindi è: perchè non scrivere le stesse parole su tutti i siti che trattano il trading online? Comunque ti ringrazio per la riflessione che mi hai fatto fare. Un saluto da Mr.Forex

  • #4

    cataldo (venerdì, 15 maggio 2015 00:12)

    perchè il vostro è una presa per il culo grande quanto una casa.
    io nn penso che voi crediate davvero che i vostri indicatori funzionino.
    poi sai nel trading le cose son due ,o sale ,o scende il mercato.

  • #5

    cataldo (venerdì, 15 maggio 2015 00:14)

    ciao matteo ,dimmi cosa nn capisci a livello di sintassi??

  • #6

    cataldo (venerdì, 15 maggio 2015 00:34)

    nn buttate soldi per fare un corso di 2000 euro ,la crisi o la disperazione può portarvi ad agire in modo impulsivo.
    servono le prove che un metodo funzioni o meno ,e l'equity line riportata li in alto è la dimostrazione che in realtà nn è che hanno tutti sti profitti con il trading.
    ora gente riflettete ,ma sta equity line vale 2000 euro di corso?

  • #7

    Mr.Forex (venerdì, 15 maggio 2015 13:02)

    Caro Cataldo, forse l'educazione non rientra nel tuo stile di vita. Non mi sembra di averti dato contro e anzi ti ho ringraziato. Purtroppo il mondo è pieno di gente come te che vive per distruggere e non per costruire. Se io non credessi nei nostri studi non sarei qui a proporli. Ti lascio anche lo spazio di esprimere la tua opinione, ma ricorda che sei in casa nostra e ti chiedo di usare altri modi. Infine vedo che non sei in gradi di leggere la equity e non sai nemmeno di cosa parli.
    Ma hai letto il post?
    La equity line che ho pubblicato non riguarda gli studi che proponiamo.
    Inoltre devi sapere che con quella equity line ho raddoppiato il conto in soli due mesi.
    Tra l'altro se ci conoscessi sapresti anche che abbiamo reso pubblico un conto in reale raddoppiato in soli 4 mesi.
    Io non ho altro da dire, ma ti esorto a documentarti prima di parlare. Ciao da Mr.Forex

  • #8

    Marco (venerdì, 15 maggio 2015 13:15)

    L'equity come l'avete postata significa poco ... bisognerebbe anche vedere i numeri relativi per poter leggerla meglio. Esempio , con che rischio avete tradato x trade, capire le % di DD, il rapporto tra trades in utile e in perdita, se ci sono altri trades aperti ( se ce ne sono ...questo grafico riporta solo i trades chiusi) , indicatori come il Profit Factor etc ... Ma non dovrei dirvelo io , dovreste capirlo da soli .... altrimenti si dà un'informazione a metà che vale poco
    Buon lavoro

  • #9

    cataldo (venerdì, 15 maggio 2015 19:38)

    riflettete gente ragionate con razionalità e con cognizione di causa.
    fatevi consigliare dagli esperti ,cercate di mettervi in contatto con qualcuno che vive davvero di trading.
    quanta incoerenza in queste tue parole mr.forex

  • #10

    Mr.Forex (venerdì, 15 maggio 2015 20:40)

    Sai leggere? Conosci l'italiano? L'incoerenza è tua che chiedi master e certificazioni che in questo settore non esistono. Poi consigli di cercare esperti, forse ti ritieni tale? Forse stai cercando clienti? Cosa proponi di diverso? Quali sono le tue competenze?

  • #11

    cataldo (venerdì, 15 maggio 2015 23:06)

    ma come nn esistono??
    ma sei davvero laureato in economia aziendale?
    la laurea te la sei presa nella busta delle patitine??
    dio santo che schifo..

  • #12

    cataldo (venerdì, 15 maggio 2015 23:38)

    ascolta DEVI smetterla di prendere per il culo la gente!
    Comprendi bene o no??
    la devi smettere!

  • #13

    Fabrizio (domenica, 17 maggio 2015 16:53)

    Secondo me se ci fosse la gallina dalle uova d'oro e qualcuno la trovasse non lo direbbe a nessuno. Concordate?

  • #14

    Lb (lunedì, 18 maggio 2015 19:54)

    Ma i video su YouTube che postano ogni settimana con l'analisi non li avete mai visti? Oppure i video dove fanno vedere i conti reali con le posizioni ancora aperte e in profitto?

  • #15

    cataldo (lunedì, 18 maggio 2015 23:33)

    quelli sono conti??

  • #16

    Fabrizio (martedì, 19 maggio 2015 08:37)

    In effetti qualche operazione in profitto non significa molto. Bisognerebbe avere un rendiconto annuo o almeno semestrale di tutte le operazioni in real per poter farsi un idea più chiara...

  • #17

    Lb (martedì, 19 maggio 2015 09:32)

    E allora continuate a seguirli senza impegno e l anno prossimo avrete le risposte che cercate. Io le risposte alle mie domande le ho già avute.

  • #18

    Fabrizio (martedì, 19 maggio 2015 14:23)

    In che modo le hai avute tu Lb? Hai frequentato il corso? letto il libro o sei abbonato ad orange indicator?

  • #19

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 14:51)

    loro puntano nell'ignoranza della gente in materia.
    nn c'è niente di meglio di youtube per adescare polli.
    io ragazzi ho imparato a fare trading sui libri ,ma nn di analisi tecnica o fondamentale ,ma di libri dove ti illustrano vari modelli econometrici basati sulla volatilità.
    lasciate perdere youtube dove si incontrano dei personaggi di sto genere qui.
    ma vi dirò la verità ,io li seguo percè mi fanno ridere :)

  • #20

    Lb (martedì, 19 maggio 2015 16:07)

    Io sono profittevole grazie all'orange. E ringrazio questi Signori che mi hanno evitato migliaia di ore davanti ai libri come un pollo. Poi ogni tanto mi piace anche leggere i commenti degli ignoranti e mi diverte, mi fa ridere. Oh ignoranti nel senso che ignorano il funzionamento del metodo, non prendetela come offesa. Ciao

  • #21

    Daniele Repossi (martedì, 19 maggio 2015 16:49)

    Cataldo è una persona che ha bisogno di offendere e minacciare, lo conosco dallo scorso Novembre e mi ha detto più volte di preparare guardie del corpo perchè è tanto desideroso di uccidermi e tagliarmi le palle.

    Ovviamente è una persona che sta poco bene, per questo motivo ho dovuto informarmi - con l'aiuto del mio avvocato - della sua vera identità. Cataldo Giuseppe Belluscio, ex studente di economia in Bocconi, fallisce miseramente le prove di matematica e si dedica al trading.

    Siccome è un fallito anche in questo campo allora decide di denigrare gli altri invece di elevare se stesso.

    Critiche sì, minacce no.

    PS: Sappiamo di non piacere a tutti, liberi di non seguirci, noi quello che facciamo lo facciamo con passione quando leggiamo commenti come quello di Lb.

  • #22

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 17:01)

    eh??
    ma che cazzo dici??
    poveri voi..
    ripeto e lo ripeto sino alla morte ,youtube è un grosso canale di vendita in questo settore sopratutto per chi è alle prime esperienze.
    ti faccio una domanda repossi ,i tuoi indicatori valgono 2000 euro di corso ??
    e specialmente tu hai le conscenze necessarie per approcciariti in questo mercato??
    se è si allora postiamo i conti e poi facciamo fare alla gente ,che ne dici??

  • #23

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 17:14)

    sia chiaro ,nn cerco ne clienti ne fama.
    io sono incappato in questo sito tramite un mio amico che preso dalla voglia di arrotondare lo stipendio si è dedicato al trading sul forex.
    come tanti appassionati alla ricerca delle gallina dalle uova d'oro cercava risorse utili su youtube e google ,guarda caso vede su youtube il video di daniele dove spiega che nessuna tecnica di trading funziona e nel suo video dice che lui ha gli indicatori che copiano i movimenti delle banche.
    capite da soli che la presa per il culo ha portate gigantesche.
    ovviamente tutti sti signori che scrivono elogiando sto orange indicator sono solo fake ,penso che questo lo avete già capito.
    ma nn ce neanche bisogno di dirle ste cose ,se seguite un po' i loro video capirete da soli.
    cmq scemo io nn sono mai andato in bocconi e sto per laurearmi in economia ed amministrazione dell'imprese in bicocca.

  • #24

    Daniele Repossi (martedì, 19 maggio 2015 17:24)

    Bicocca, giusto. Grazie per avermi corretto.

    Ad ogni modo, fatti curare...

  • #25

    Matteo (martedì, 19 maggio 2015 17:45)

    A me quello che fà ridere è l'uomo mascherato che si fà chiamare "Mister Forex"... deve essere uno forte , con i superpoteri ... un supereroe del forex ? Buahhah ahhahah ahhah ( se le banche scoprono che le copia .. ! :D ))

  • #26

    Mr.Forex (martedì, 19 maggio 2015 19:02)

    Leggo questi commenti e faccio alcune riflessioni! Su cosa? Sulle differenze tra la mia mentalità e quella che traspare dalle parole che pubblicate. Che sia chiaro, non voglio passare per quello che con presunzione si dichiara dalla parte della ragione. Voglio solo condividere, come sempre, alcuni miei pensieri. Perchè attaccare, denigrare, offendere e insultare? Cosa si ottiene? Io ancora oggi, chi parla quotidianamente con me lo sa, sono curioso! Il trading on line è una passione che mi porta a studiare 24 ore al giorno. Cerco la perfezione sempre e comunque. Anche oggi leggo post di persone che sicuramente non hanno titoli di studio superiori ai miei, non hanno certificazioni, master o abilitazioni per questa attività. Ma perchè lo faccio? Spesso e volentieri chi apparentemente non sa, ha intuito qualche sfumatura in grado di rendere più efficace quello che faccio io. Ci sono persone umili e per nulla istruite, che con semplicità hanno letto un movimento di mercato meglio di come ho fatto io. Alcuni di loro non lo sanno nemmeno di averlo fatto! Involontariamente mi trasmettono la loro intuizione che io faccio mia e che uso per avere dei vantaggi. Se pensassi che tutto il mondo è marcio, che tutti mi vogliono fregare e che è tutta un'illusione, non potrei cogliere nemmeno un'opportunità nella vita che sia inerente al trading o che riguardi altri aspetti. Quello che non dovete perdere è proprio la curiosità, la ricerca di una sfumatura, un dettaglio che potrebbe cambiare in meglio ciò che fate da parecchio tempo. Io cerco di imparare da tutti! Tutti hanno qualche cosa di utile da trasmettere! Riflettete. Ciao da Mr.Forex

  • #27

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 19:49)

    mr.forex ,con tutto il rispetto ma che CAZZO DICI??
    ci sono dei master che ti rilascia l'università che ti abilita a lavorare in questo settore dove si parla di:
    Conoscenze e abilità da conseguire
    Al termine del corso lo studente possiede gli strumenti di base per l'analisi quantitativa dei mercati finanziari. In particolare, lo studente è in grado di: - specificare, stimare e interpretare modelli econometrici che spieghino l'evoluzione di prezzi, quantità e volatilita' delle attività scambiate sui mercati finanziari - effettuare analisi empiriche tramite software econometrici.

    Programma/Contenuti
    Le fasi della costruzione del modello econometrico
    La individuazione dei fenomeni rilevanti per gli obiettivi del costruttore del modello
    L'individuazione delle variabili e delle misure disponibili per tali fenomeni; selezione delle misure
    Analisi descrittiva dei dati: le funzioni di densità delle osservazioni campionarie
    Densità congiunta delle osservazioni
    Fattorizzazione della densità congiunta: densità condizionate e marginali
    La riparametrizzazione delle densità condizionate in equazioni di regressione multipla
    La stima dei parametri. Limiti e opportunità dei minimi quadrati con dati effettivi (non sperimentali)
    Minimi quadrati e verosimiglianza delle stime
    L'inferenza nella regressione multipla: distribuzioni di forme quadratiche
    Chi quadro ed F.
    Relazioni fra R2 e F
    Stima della varianza residua
    Interpretazione dei risultati di una stima econometria (e-views)
    Specificazione della parte stocastica del modello: la matrice di varianza e covarianza
    La minimizzazione della somma generalizzata dei quadrati: lo stimatore di Aitken
    Stimatore di Aitken (GLS) e massima verosimiglianza
    La stima della varianza residua: efficienza dello stimatore dei parametri
    La distorsione della stima della varianza dei minimi quadrati
    Lo stimatore di Aitken ottenuto mediante trasformazione preliminare dei dati; le matrici di trasformazione
    Gli stimatori di Aitken concreti (Feasible GLS): l'individuazione della forma della matrice di trasformazione corrispondete a specifiche caratteristiche della componente stocastica
    La matrice di trasformazione nel caso di eteroschedasticità
    La forma dell'eteroschedasticità
    La procedura di stima effettiva nel caso di relazione fra varianza e regressori
    Validazione del modello: analisi dei residui
    Valutazione dell'omoschedasticità
    Analisi della varianza
    b. Test di White (2)

    Valutazione dell'indipendenza
    Test chi-quadro sui segni
    Test di Durbin Watson
    Il modello di scelta intertemporale
    Scelta consumo risparmio
    Funzioni di utilità
    La stima di un'equazione della domanda di attività finanziarie delle famiglie italiane
    Analisi dei risultati empirici e specificazione di un nuovo modello
    La specificazione dinamica:
    Errori di specificazione
    Strategie di specificazione (dal generale al particolare e dal particolare al generale)
    Testi/Bibliografia
    Attilio Gardini, Luca Fanelli, Giuseppe Cavaliere, Michele Costa, ECONOMETRIA, Vol 1°, Franco Angeli Editore Milano

    Attilio Gardini, Dispensa sull'econometria dei mercati finanziari (distribuita durante il corso)
    Modalità di verifica dell'apprendimento
    Esame scritto e orale

    Strumenti a supporto della didattica
    Software econometrico

    Orario di ricevimento
    Consulta il sito web di Gardini Attilio

  • #28

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 19:56)

    per quanto riguarda il dottor repossi ,pubblichiamo i conti??
    io penso che sia lei dottore che debba farsi curare ,nn io.
    SIGNORI uno che dice che copia il movimento delle banche e fa pagare 2000 euro di corso vi sta prendendo per il culo.

  • #29

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 20:12)

    il trading è un attività a tutti gli effetti e va valutata nei termini esposti sopra ,nn con le cazzate che vi propina il primo che vedete su youtube ,DIFFIDATE!
    io se avessi davvero voglia di migliorare nei miei studi nn sarei qui a cercare di vendere un corso e a girare la frittata a mio piacimento.
    una cosa ,un modello ,un indicatore o funzione sempre o nn funziona e va migliorato.
    nel momento in cui uno vi da LA PROVA ,vuoi empirica ,vuoi anche il conto con relativa equity allora ok ,altrimenti fateci una risata sopra e magari fate come me ,divertitevi a guardarli :)

  • #30

    Lb (martedì, 19 maggio 2015 20:24)

    ma quindi c'è gente che studia tutte ste cose per fare trading e analisi? E magari ci mette anni e anni.. Grazie, questo è un altro motivo per seguire il Banks mirroring. Ah quasi mi dimenticavo.. Se l'abito non fa il monaco allora neanche il titolo di studio fa l'uomo o la persona.

  • #31

    cataldo (martedì, 19 maggio 2015 20:34)

    no ,ok sono d'accordo!
    chi nn ha abilità analitiche perchè nella vita fa altro studiare tutto è delirante.
    c'è un altro modo Lb per valutare se ti stanno prendendo per il culo o meno ,equity e conto con depositi e prelievi.
    detto questo mi sono anche rotto le palle a stare dietro a sti commenti ,cmq il signor repossi si beccherà penso a breve una denuncia per calugna!
    bye.

  • #32

    Lb (martedì, 19 maggio 2015 20:52)

    Calunnia casomai.

  • #33

    Fabrizio (martedì, 19 maggio 2015 21:36)

    Ragazzi facciamo un po' di chiarezza, perché non pubblicate qualche prova veritiera che questo sistema funzioni?
    Senza tarocchi ecc come fanno tanti guru che ci sono in giro... Io non sto con nessuno ma ovviamente vorrei capirci un po' di più... Pubblicate un bel video di come analizzate l'orange indicator e le relative operazioni fatte da inizio anno ad oggi... Ovviamente va tutto a vantaggio vostro e avreste molta più credibilità se riusciste a dimostralo sul lungo termine...

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi