Perchè vuoi fare trading?

Durante gli anni nei quali ho dedicato tempo e denaro alla formazione sugli investimenti finanziari e sul trading online, ho avuto modo di parlare e prendere consigli dai trader più conosciuti del settore.


Mi sono sempre assicurato che fossero prima trader e poi formatori perchè sapevo che la cosa importante per me era apprendere dall'esperienza sul campo e non dallo studio della teoria.


Se vuoi sapere la teoria non devi fare altro che comprare un buon libro e leggerlo magari anche più di una volta, anzi ti consiglio di prenderlo e rileggerlo anche tre o quattro volte.


Uno di loro, mi ricordo, prima ancora di cominciare volle sapere da me il motivo per il quale ero interessato all'argomento.


Ti risparmio la mia risposta, che probabilmente non ti interessa e ti annoierebbe, ma questa cosa mi fece e mi fa tutt'ora riflettere.


E' vero, il trading online credo che sia il sogno di tutti!


Libertà finanziaria, libertà di tempo, libertà di spazio, autonomia totale.


Riuscire nel trading online significa avere la possibilità di ottenere una rendita, lavorando ad orari che stabilisci tu e quanto vuoi tu e scegliendo anche il luogo dove vuoi farlo senza praticamente limitazioni.


Ma la vera domanda che ti devi fare è un'altra ...


Sei sicuro di essere portato per esercitare questa attività?


Ti assicuro che il mondo risponderebbe di si, ma lo farebbe unicamente basandosi sul sogno che il trading online permetterebbe di raggiungere e non sui reali risultati che ogni persona potrebbe ottenere.


Il traguardo non è scontato e dipende unicamente da te stesso!


Ma come, basta avere un pc, una connessione internet e una tecnica, cosa manca?


Se bastasse questo il mondo sarebbe popolato da trader e invece la realtà è ben diversa non credi?


Pensaci ...


Un abbraccio 


Io sono

Mr.Forex

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Postulante (sabato, 20 giugno 2015 16:54)

    Sì ci penso Mr Forex.. ci penso e vado avanti.
    Così mi disse il mio maestro dei novizi quando entrai in seminario e gli risposi allo stesso modo: "Dai frutti si riconosce la pianta".
    Medito, ma agisco anche.
    Grazie del consiglio non superfluo,
    da ora in poi non scriverò più di me come "l'ignaro"

  • #2

    Postulante (martedì, 23 giugno 2015 12:39)

    Vedo come c'è una sorta di contrapposizione fra teoria e pratica.
    Questo mi lascia abbastanza perplesso..
    Immagino come sia un'attività estremamente pratica quella dell'Insighter ma proprio perché debba essere consapevole del proprio operato bisogna che studi!
    Immagino che occorre fare piuttosto una sintesi efficace. Tanto esercizio demo prima di buttarsi sul reale, capire come funziona praticamente.. ma non vedo qual è il problema.. questo non significa essere bibliofili

  • #3

    Mr.Forex (martedì, 23 giugno 2015 12:48)

    Il gap che c'è fra teoria e pratica è l'individuo. Non mi stancherò mai di dire che il risultato in questa professione dipende esclusivamente da te.
    E' ovvio che devi sapere nei minimi dettagli come si muove il mercato, ma dopo aver appreso queste informazioni sei tu che decidi in autonomia se fare o meno un'operazione. Non è finita! Quando avrai l'eseguito dovrai anche gestire il tuo trade. Ciao

  • #4

    Postulante (martedì, 23 giugno 2015 13:18)

    Sono sostanzialmente d'accordo. Allora l'attenzione si sposta sull'individuo che deve essere capace di.. Ma l'uno non esclude l'altro

  • #5

    Postulante (martedì, 23 giugno 2015 16:24)

    Meno male che ieri non ho chiuso il mio short su EURUSD.. ho raddoppiato il mio conto demo e .. ho avuto la conferma che non userò forse mai più leva 500.. e nel momento in cui sto scrivendo, sto perfino cogliendo il ritracciamento. E' stato divertente come andare al casinò. Tre mesi fa con la stessa esperienza mi sarei sentito un novello Warren Buffet: per investitura divina non per aver fatto la dovuta gavetta, per aver da solo fatto tutto ciò senza nessun coaching. Adesso la penso diversamente.. sì sarò sempre io il responsabile dei miei trades.
    Ciao

entra subito nel VAULT!

APRILO!!

Hanno parlato di noi